09 October 2015

Asma, BPCO ed Esercizio Fisico

Posted in Event News

Asma, BPCO ed Esercizio Fisico

Data
Ferrara, 6 e 7 novembre 2015 Aula Magna, Dipartimento di Giurisprudenza
Corso per:
Pneumologi, Medici dello sport, Medici di Medicina generale (Medici di famiglia), Pediatri, Pediatri di libera scelta, Infermieri, Fisioterapisti. Specializzandi/Dottorandi
Crediti formativi:
L’evento è stato accreditato al Ministero della Salute per le professioni di MEDICO CHIRURGO (Pneumologi, Medici dello sport, Medici di Medicina generale (Medici di famiglia), Pediatri; Pediatri di libera scelta), INFERMIERI e FISIOTERAPISTI. Crediti formativi assegnati: 7

Obiettivi

Negli ultimi anni si sono accumulate sempre più evidenze scientifiche dell’importanza di un regolare e regolato esercizio fisico nella prevenzione e nel trattamento di numerose patologie croniche tra le quali anche quelle respiratorie, soprattutto asma e BPCO.

Nelle ultime Linee Guida GOLD per la diagnosi e la gestione della broncopneumopatia cronica ostruttiva la Riabilitazione Respiratoria è inserita tra le terapie non farmacologiche di provata efficacia soprattutto per i pazienti più gravi.

L’elemento chiave della Riabilitazione Respiratoria è il riallenamento all’esercizio fisico e sempre più evidenze dimostrano l’importanza di una regolare attività fisica nel rallentamento del fisiologico declino dei parametri respiratori e nella riduzione di gravità delle riacutizzazioni nei pazienti BPCO. La somministrazione dell’esercizio fisico non può però basarsi solo su un generico consiglio di tenere uno stile di vita più attivo ma deve essere personalizzata soprattutto per quanto riguarda le modalità e l’intensità e deve sempre adattarsi allo stile di vita abituale e ai deficit funzionali del singolo paziente.

La prescrizione e la somministrazione dell’esercizio fisico richiedono quindi competenze di valutazione funzionale respiratoria, di valutazione della capacità di esercizio e dell’abituale attività fisica dei pazienti. Ci è parso quindi opportuno organizzare un convegno che approfondisca questi argomenti e guidi l’uditorio attraverso un rigoroso percorso scientifico all’apprendimento delle migliori modalità di valutazione funzionale, di approccio farmacologico e di prescrizione dell’attività fisica nei pazienti con BPCO. Per quanto riguarda l’asma, il suo rapporto con l’attività fisica è caratterizzato dalla presenza del broncospasmo da esercizio fisico. Ci è parso opportuno approfondire gli aspetti diagnostici e terapeutici di tale patologia alla luce delle più recenti evidenze scientifiche con l’obiettivo di fornire ai partecipanti un panorama dello stato dell’arte dei rapporti tra attività fisica e patologie respiratorie.

Scarica il programma: clicca qui

Registrazione online (gratuita): clicca qui